De democrazia - libertandreapapi

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

De democrazia

Articoli e contributi
Etimologicamente parlando è parola derivata dal greco antico ed è composta di demos, che equivale a popolo, e di kratos, che equivale a potere. Tradotta alla lettera, democrazia vuol quindi dire “potere del popolo”. Ma il suo significato è più complesso e si riferisce a una situazione politica in cui il popolo non è sottoposto a poteri dall’alto, né monocratici né oligarchici, perché è egli stesso il detentore del proprio potere. In senso lato perciò l’anarchia, ovvero un contesto sociale in cui non esistono capi di nessun tipo, sarebbe l’esplicazione più eticamente elevata e più teoricamente coerente del concetto originario di democrazia.
Referendum mania
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 409, estate 2016 anno 46.


Il mercato delle vacche
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 399, giugno 2015 anno 45.


La "non democrazia" in agguato
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 395, febbraio 2015 anno 45.


Il riformismo della conservazione
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 389, maggio 2014 anno 44.


Il fallimento della democrazia
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 386, febbraio 2014 anno 44.


La "non partecipazione" istituzionale
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 378, marzo 2013 anno 43.


La democrazia si è volatilizzata...
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 371, maggio 2012 anno 42.


L'egocrate in declino?
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 348, novembre 2009 anno 39.


Fini e la democrazia totalizzante
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 339, novembre 2008 anno 38. 


L'assillante problema della governabilità
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 326, maggio 2007 anno 37. 


Democrazia in pillole
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 312, novembre 2005 anno 35.


Sulla democrazia e oltre
Pubblicato in SENZAGOVERNO, Luogo di comunicazione antiautoritaria, redazione c/o Libera a Marzaglia, novembre 2005 numero uno. 


La democrazia degli ipocriti
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 310, estate 2005 anno 35. 


Il valore della democrazia
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 308, maggio 2005 anno 35. 


La finzione partecipativa
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 293, ottobre 2003 anno 33. 


La macchina del consenso
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 191, maggio 1992 anno 22.


Quale democrazia
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 188, febbraio 1992 anno 22.


Carta straccia
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 150, novembre 1987 anno 17.


Il nanocurie e la scheda
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 138, giugno-luglio 1986 anno 16.


Ma il referendum è un boomerang
Pubblicato in A Rivista anarchica n. 134, febbraio 1986 anno 16.


1 commento

 
rube
2016-08-06 05:10:02
ciAo chi ha coniato l'etimo democrazia aveva gli schiavi a casa
 
Torna ai contenuti | Torna al menu